martedì 30 novembre 2010

Tag: 5 my favourite celebrities look

Bonsoir.
Girovagando per blog mi sono imbattuta in questo bellissimo TAG creato da Camelia Flower (http://www.cameliabeautyandrandom.blogspot.com/) e così ho deciso di farlo anche io.
Molte di noi prendono come "modello" per look e make-up donne famose, siano esse cantanti, attrici, modelle o altro. Ecco qui la mia personalissima top 5 delle donne che ritengo meglio vestite, meglio truccate e meglio acconciate...insomma le migliori in assoluto...
5° posto: CLAUDIA SCHIFFER - modella tedesca.
Non servono parole per descriverla, tutti sappiamo benissimo chi è.
Bellissima donna.
Non è più una ragazzina ma dà ancora lezioni di stile ed eleganza a tante giovanissime d'oggi, convinte che per essere belle occorra essere anche volgari, accessoriate con tutto quello che capita a tiro.
L'unica bionda della mia topo 5...non c'è nulla da fare, preferisco le more.
Eccola qua in tutto il suo splendore: lunghi capelli sciolti sulla schiena, senza acconciature elaborate, un sorriso bellissimo e un trucco che quasi non si vede. Una donna di grande classe che secondo me ha un fascino intamontabile.

4° posto: ORDON JULIE - modella svizzera.
Testimonial di Chanel nella pubblicità del Chanel Rouge Allure.
Bella. Solare, fresca e frizzante.
Anche lei, salvo che per necessità di servizi fotografici, non si trucca in modo particolarmente pesante, puntando soprattutto su un incarnatao luminoso e su make up giocati sui toni nude.
Molto carina con qualunque acconciatura e abito...decisamente camaleontica nelle fotografie scattate per i servizi fotografici dove possiamo vederla in tutto il suo splendore sia con nude look che con i make-up più pazzi e colorati.











3° posto: EVA GREEN - attrice francese.
Forse la ricorderete nei film Le Crociate, La bussola d'oro, Agente 007 Casino Royale.
Adoro questa donna. Ha uno sguardo fantastico, molto profondo e intenso, sottolineato spesso da make-up sui tono scuri del nero e del grigio, abbinati a labbra nude o molto rosse. Mai volgare o eccessiva. Ho cominciato a seguirla dopo averla vista in Le Crociate e ho notato che passa con una semplicità impressionante da look di classe a quelli più rock e trasgressivi...vai così Eva.

2° posto: Anna Hathaway - attrice statunitense.
L'ho scoperta in Il diavolo veste Prada, dove la ammiriamo con mise diverse ma che riesce a indossare sempre divinamente. Ha recitato anche in Bride Wars, Agente Smart-Casino Totale, Alice in Wanderland...sempre bella e raggiante.
Punta su un'incarnato perlato, chiarissimo e su una bocca nelle tonalità neutre o dei rossi che si schiude in uno dei sorrisi più ammalianti che ci sia in giro.
Occhi grandi e da cerbiatta messi in risalto da make-up sui toni del nero che però non sono mai esagerati o particolarmente marcati.
Mai eccessiva nè nel make-up nè nell'abbigliamento, un altro esempio di gran classe.









1° posto: Lyv Tyler - attrice statunitense.
Io l'ho scoperta come Arwen in Il Signore degli Anelli, ma ha recitato anche in Armageddon e L'incredibile Hulk.
Secondo me è semplicemente bellissima, superba. Occhi fantastici e sorriso meraviglioso. Impeccabile sia sul red carpet che altrove, non è schiava della moda a tutti i costi e esce di casa tranquillamente in jeans larghi e maglione over size.
Labbra rosa, nude o rosso fuoco...il risultato è comunque perfetto.
Make-up nude o smoky eyes fanno ugualmente risaltare i suoi occhi.
Ah...divina e credibilissima nel ruolo di Arwen :)
Beh, c'è poco da dire...si capisce benissimo che per me è fantastica. Non esito a dire che per me è l'icona stessa della bellezza femminile.

E voi? Quali sono le vostre 5 icone?

* tutte le immagini sono tratte da Google immagini

4 in uno - Granier

Quattro prodotti con un post.
Li metto assieme per il fatto che fanno tutti e quattro parte della linea Fresch della Garnier, pensata appositamente per le pelli normali e miste.
Tonico rivitalizzante.
immagine dal web
Dicono di lui: la sua formula all'estratto d'uva e Pro-vitamina B5 libera ogni giorno la pelle dalle impurità che alterano il colorito del viso e ottimizza l'azione della crema idratante. Lascia la pelle perfettamente pulita e fresca. Rinfresca e tonifica la pelle e lo fa senza alcool, con estratto d'uva e pro-vitamina B5.
Confezione: bottiglia in plastica trasparente, leggermente verdina, con tappo a scatto bianco.
Dove si trova: in tutti i supermercati e le profumerie, da OVS, Upim, Coin...praticamente ovunque.
Prezzo: 4€
Quantità: 200ml
Scadenza: 12 mesi
Considerazioni: io mi ci trovo bene. Mi risveglia e, soprattutto d'estate, da un senso di freschezza incredibile. Non aggredisce la pelle, non la secca e non lascia quella sgradevole sensazione di "pelle che tira". Lo uso la mattina.
Voto: 8/10

Ingredienti: aqua, glycerin, benzyl salicylate, butylphenyl methylpropional, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde, linalool, methylparaben, panthenol, peg-60 hydrogenated castor oil, polyaminopropyl biguanide, pyrus malus water, vitis vinifera extract, parfum

immagine dal web
Struccante occhi delicato.
Dicono di lui: struccante occhi delicato. Testato Oftalmologicamente, è indicato anche per i portatori di lenti a contatto oppure per chi possiede occhi particolarmente sensibili. Particolarmente fresca e delicata, la sua formula all’estratto d’uva elimina anche il trucco resistente all’acqua e procura una piacevole sensazione di comfort e freschezza rispettando la zona fragile del contorno occhi.                             
Confezione: bottiglia in plastica trasparente, leggermente verdina, con tappo a scatto bianco.
Dove si trova: in tutti i supermercati e le profumerie, da OVS, Upim, Coin...praticamente ovunque.
Prezzo: 3€
Quantità: 125ml
Scadenza: 6 mesi
Considerazioni: Come tutti gli struccanti va applicato su un dischetto di cotone e poi si procede alla rimozione del trucco.
Per quanto riguarda le prestazioni devo dire che rimuove bene e velocemente il trucco normale, mentre per quello waterproof bisogna insistere un pochino di più. Nel complesso (usando poco il trucco waterproof) e usando sempre anche il latte detergente mi ci trovo bene.
Voto: 7/10

Ingredienti: aqua, PEG-7, caprylic, poloxamer 184, poloxamer 124, PEG-6 caprylic, polysorbate 80, benzyl salicylate, centaurea cyanus extract, disodium edta, linalool, methylparaben, polyaminopropyl biguanide, pyrus malus water, tetrasodium edta, vitis vinifera extract, parfum


immagine dal web
Crema Viso.

Dicono di lei: la sua consistenza in gel-crema, incredibilmente fresca e leggera, offre una piacevole idratazione senza effetto grasso e dona alla pelle un delizioso profumo fruttato. E' una crema giorno idratante 24H all'acqua vitale di frutti+vitamina E. Specifica per pelli normali o miste.                                       
Confezione: classico barattolino di vetro con tappo bianco di plastica.
Dove si trova: in tutti i supermercati e le profumerie, da OVS, Upim, Coin...praticamente ovunque.
Prezzo: 5,90€
Quantità: 50ml
Scadenza:
Considerazioni: la crema è molto fresca, leggera e soffice, di un delicato color verdolino che, tranquille, non si vede minimante quando la applicate. Lascia la pelle fresca e le dona un sano ristoro. Davvero buona. Io la uso soprattutto in estate. Andrebbe applicata mattino e sera ma io la uso solo la mattina o solo alla sera, o sia mattina che sera o quando voglio un po' di idratazione...insomma usatela un po' quando vi pare. Ottima base per il trucco, se la si lascia assorbire bene non fa quello spiacevole effetto "guina che si stacca". Ah il profumo è molto buono e delicato...d'uva bianca.
Voto: 10/10

Ingredienti: aqua, coco-caprylate, glycerin, cyclohexasiloxane, ammonium polyacryloyldimethyl taurate, panthenol, tocopherol, pyrus malus, vitis vinifera, hibiscus esculentus, ethylhexyl methoxycinnamate, acrylates copolymer, acrylates, CI 42907, CI 47005, disodium edta, sodium chloride, triethanolamine, imidazolidinyl urea, methylparaben, propylparaben, parfum, benzyl salicylate, butylphenyl methylpropional, hydroxyisohexyl 3-cyclohexene, carboxaldehyde, linalool.


 Nutritionist Caffeine Roll on occhi.
immagine dal web

Dicono di lui: Garnier Skin Naturals crea Caffeine Roll-on occhi, il suo nuovo roll-on massaggiatore, specialmente formulato per combattere i segni della fatica del contorno occhi, unisce ad un cocktail di ingredienti anti-fatica una biglia massaggiatrice ultra-fresca, per ridurre efficacemente occhiaie e borse. In 4 settimane le occhiaie sono visibilmente ridotte (-12%) e le borse sgonfiate (-11%). Il tuo sguardo appare più luminoso, meno stanco, e tu più giovane.
Confezione: la peculiarità di questo prodotto è proprio l'applicatore, una sorta di penna munita ad una estremità di una spera di metallo che passata sulla pelle ruota rilasciando il prodotto contenuto nella confezione (bella verde...come tutta la linea).
Dove si trova: in tutti i supermercati e le profumerie, da OVS, Upim, Coin...praticamente ovunque.
Prezzo: circa 7€
Quantità: 15 ml
Scadenza: 6 mesi
Considerazioni: l'ho comprato questa estate, complice la pubblicità martellante, lo stand Garnier Fresh che c'era all'Esselunga e il caldo insopportabile. Così l'ho infilato nel carrello e da allora non lo mollo più. Lo applico tutte le mattine nella zona contorno occhi e devo dire che le occhiaie sono lentamente migliorate un filino. L'effetto migliore io l'ho ottenuto per quanto riguarda il gonfiore che diminuisce decisamente in modo apprezzabile. La consistenza è tipo quella di un gel, completamente trasparente. Si assorbe da solo in pochissimo tempo (io preferisco non massaggiarlo con le dita e lasciare che faccia tutto da solo). Fantastica la sensazione di frescura e sollievo che dà, specialmente nei giorni caldi...a me sinceramente sembra di rinascere, una sferzata di vitalità. Sono decisamente entusiasta.
Voto: 10/10

Ingredienti: purtroppo non ho più la confezione di plastica e quindi non posso mettervi l'inci.

Diciamo, per concludere, che tonico e struccante sono due buoni prodotti, ma che potrei tranquillamente sostituire con altri, non perchè non mi ci trovi bene ma giusto per la voglia di provare qualche cosa di nuovo. La crema e il roll on occhi invece è già la seconda volta che li compro...me li terrò ben stretti.
Au revoir.

Latte detergente idratante - Venus

Bonjour.
Oggi voglio parlarvi del latte detergente che sto usando in questo periodo.

Latte Detergente Idratante - Venus.

Dicono di lui: dai Laboratori di Ricerca Venus una nuova formula, ancora più cremosa, che deterge con dolcezza viso e occhi, idrata e dona luminosità alla pelle lasciandola straordinariamente vellutata e elastica. Elimina impurità e ogni traccia di trucco, anche il più resistente, preservando l'integrità del film protettivo naturale, senza irritare e senza lasciare residui oleosi. Le vitamine naturali estratte dalla frutta aiutano a mantenere a lungo il giusto grado di idratazione e stimolano il rinnovamento cellulare, donano immediata freschezza migliorando l'elasticità cutanea e il confort.
Confezione: flacone in plastica rigida bianco-avorio.
Dove si trova: in tutti i supermetcati.
Prezzo: circa 3€
Quantità: 250 ml + 50 ml di prodotto gratis.
Scadenza: non mi ricordo.
Considerazioni: sulla confezione è scritto che strucca con dolcezza, dona confort e luminosità. Sulla luminosità sorvolerei perchè sinceramente non vedo nulla di luminoso dopo averlo utilizzato, mentre per quanto riguarda la delicatezza devo dire che lo trovo fedele a quanto promette. E' indicato per viso e occhi e effettivamente non brucia e non irrita. Viene consigliato per pelli normali-secche-sensibili...sinceramente la mia pelle è, a essere proprio generosi, normale (in realtà e grassa) quindi non sarebbe adatto per me ma l'ho comprato mentre ero molto di fretta e non ho guardato bene (mai fare le cose di fretta). Non so dirvi se questo prodotto c'è anche in una formulazione per pelli grasse...Comunque io mi ci trovo bene, non è eccessivamente pesante sulla pelle e si sciacqua via facilmente. Leva bene il trucco, mascara waterproof compreso. Il profumo è molto buono a metà, secondo me, fra il sapone di marsiglia e il limone.

Voto: 8/10

Ingredienti: aqua, paraffinum liquidum, elaeis guineensis oil, glycerin, polysorbate 60, sorbitan stearate, persea gratissima oil, ceteareth-20, tocopheryl acetate, sodium ascorbyl phosphate, retinyl palmitate, arachis hypogea oil, allantoin, carbomer, imidazolidinyl urea, parfum, sodium hydroxide, tetrasodium edta, methylchloroisothiazolinone, methylisothiazolinone

lunedì 29 novembre 2010

Non sparate alla cultura!

Nessuno merita la morte.
L'università pupplica non merita la morte.
Stanno mettendo a morte la cultura, ma così facendo mettono a morte tutti noi.
Un paese senza università, senza università per tutti, non ha cultura.
Un paese senza cultura è un paese morto.
Speriamo che pensino prima di premere il grilletto!

Diffondiamo questo messaggio,
in ogni modo possibile...
...perchè la cultura è di tutti...

Nail fashon sticker - essence

Bonsoir.
Qui a fianco ci sono le foto dei famosi sticker per unghie della essence. Ne avevo comprati due tipi qualche tempo fa in una delle mie capatine a Milano, una confezione sul blu-azzurro e una sul giallo-arancio. Sabato sera mi sono convinta ad usare quelli blu e mi sono messa buona buona a sistemarmeli sulle unghiette. Da mettere non sono difficili, anzi.
Basta scegliere la dimensione dei vari adesivi da mettere sulle unghie, staccarne uno alla volta e applicarlo per bene. Si fa un po' di pressione su tutta la superficie in modo che aderisca bene su tutta l'unghia, ponendo attenzione all'estremità superiore e ai bordi.
Poi si prende una lima e si elimina la parte in eccesso.
Infine ho steso un top coat della fing'rs (lacca ceramica) che mi fa durare le nail art (quelle a più strati di colore e con brillantini annessi) per più di una settimana.
Bene. Lavoro terminato. Belle, molto belle. Molto più veloci di una analoga nail art. Commenti positivi da parte di tutti quelli che le hanno viste. Ero proprio soddisfatta.
Ma...purtroppo c'è un ma. Durano pochissimo. Neanche il tempo di stufarsi. Le ho messe sabato verso le 18 e domenica mattina le punte già presentavano i primi segni di disastro. Ora delle 18 di domenica le estremità degli stickers, quelle che coprono la parte finale delle unghie, erano completamente tagliuzzate, bianche, effetto carta strappata. Sta di fatto che oggi alle 13 ho deciso di levarmele per la disperazione: pezzettini di stickers che si alzavano da tutte le parti.
Mah...proverò anche con quelli gialli ma se il risultato sarà lo stesso mediterò se riprenderli o meno. Magari vanno bene da metterli giusto per una sera...sapendo che dopo la nottata saranno da levare.
La prima essence-delusione.
A bientot.

Latte e burro corpo - Sephora

Bonjour les fille.
Sì, sto facendo un post dietro l'altro ma, come si dice: "Chi ah tempo non aspetti tempo".
Qui di seguito vi mostro due prodotti per il corpo della linea Sephora. Ho la vaga idea che non abbiano un inci fantastico ma pazienza; la pelle del corpo non ha problemi, il profumo era buonissimo e mi andava di provarli.
Quindi bando alle ciance, cominciamo.

Lait lotion pacifique curacao  - Sephora.
Dove si trova: da Sephora.
Confezione: flacone a pressione con tappo a scatto sul fondo.
Prezzo: 6,90€
Quantità: 150 ml
Scadenza:
Considerazioni: quando l'ho preso ero praticamente sicura che gli ingredienti di questo prodotto non sarebbeo stati una gran meraviglia ma poco male; il profumo era buonissimo e mi andava di provarlo.
La consistenza è molto fluida e leggera. Il profumo è molto buono, fresco e delicato, ricorda un po' l'odore dell'aria salmastra. Io metto un po' di prodotto sul palmo della mano, dopo la doccia, e lo applico sulla pelle massaggiando per bene. Non si assorbe rapidissimamente, bisogna insistere un po', ma è una cosa che una volta a settimana, durante il pst-bagno del sabato ci sta anche...un po' di relax. Lascia la pelle morbida e il profumo non dura tantissimo, cosa che a me non dispiace perchè amo sentire l'odore dei vari prodotti durante l'applicazione ma non che persistano a lungo perchè in questo caso sarei una specie di macedonia di odori.
Voto: 7/10

Ingredienti: aqua, glycerin, drogenated polydecene, clopentasiloxane, caprylic, C14-22 alcohols, cyclohexasiloxane, phenoxyethanol, dimethicone, butyrospermum parkii, cetearyl alcohol, prfum, C 12-20 alkyl glucoside, chlorphenesin, tocopheryl acetate, benzyl salicylate, linalool, methylparaben, acrylates, hexyl cinnamal, d-limonene, xanthan gum, butylparaben, ethylparaben, sodium hydroxide, butylphenyl methylpropional, isobutylparaben, propylparaben, alpha-isomethyl lonone, polysorbate 20, olea europaea leaf extract, geraniol, citral, citronellol, PEG-20 glyceryl laurate, potassium sorbate, citric acid, tocopherol, linoleic acid, CI 4209,  retinyl palmitate, CI 47005, diethylhexyl syringylidenemalonate

Burro corpo alla mentha glacée - Sephora.

Confezione: barattolo in plastica trasparente. Il tappo è a vite, col profilo nero e la superficie superiore del colore della profumazione scelta.
Dove si trova: da Sephora
Prezzo: 7,50€
Quantità: 200 ml
Scadenza: non mi ricordo.
Considerazioni: La crema è molto morbida e vellutata, fortemente profumata (l'odore dura più a lungo di quello dei latte corpo). Nel mio caso il profumo è decisamente quello della menta; magari un po' artefatto, ma a me piace molto...molto fresco. Non unge ma non ha grandi proprietà, è un po' come non metterlo. Non fa male ma nemmeno bene.
Voto: 6/10

Ingredienti: aqua, C 12-15 alkyl benzoate, Di-C12-15 alkyl fumarate, glycerin, butyrospermum parkii, cyclomethicone, cetearyl alcohol, PEG-8 beeswax, cetyl alcohol, glyceryl stearate, caprylic, phenoxyethanol, PEG-75 stearate, ammonium acryloyldimethyltaurate, parfum, cethe-20, steareth-20, CI 42090, methylparaben, geraniol, citronellol, linalool, ethylparaben, propylparaben, butylparaben, isobutylparaben, alpha-isomethyl lonone, limonene, sodium hydroxide, butylphenyl methylpropional

Au revoir.

Crema idratante alla shorea - Fitocose

Bonjour.
Anche oggi parliamo di creme. Sarà che è arrivato il freddo vero, quello che fa battere i denti, che fa venire voglia di cioccolata, che fa venire i brividi e screpolare la pelle. Sarà che in giro sto vedendo una miriade di post sulle creme. Sarà...che sarà, ma chi lo sa...sta di fatto che sono entrata nel tunnel di creme e cremine.


MARCA
Fitocose
DICONO DI LEI
È una emulsione scorrevole, leggera, non comedogenica indicata per il trattamento cosmetico della pelle secca e disidratata. La Shorea Stenoptera e` un grande albero che vegeta in gran numero nelle foreste umide e piovose del Borneo. Dalla noce di questa pianta per spremitura si ottiene un corpo grasso di consistenza paragonabile a quella dei piu` noti Cacao e Karite`. Il burro di Shorea a livello cutaneo e` in grado di svolgere un`azione emolliente -coprente che permette alla pelle di mantenere il suo giusto grado di umidita`.
Applicare 1-2 volte al giorno facendo assorbire la crema con lieve massaggio. Se usata regolarmente favorisce il mantenimento del tasso ottimale di umidità sulla superficie epidermica.



CONFEZIONE
Il barattolo di vetro è chiuso, oltre che dal solito tappo a vite, anche da un coperchio trasparente che protegge la crema.
DOVE SI TROVA
Sullo shop on line o in alcune erboristerie autorizzate (La Bottega della Natura, Carate Brianza).
PREZZO
12€
QUANTITÀ
50ml
SCADENZA
4mesi



CONSIDERAZIONI
La mia pelle è piuttosto grassa e impura, quindi questa crema non sarebbe propriamente adatta a me. E allora perchè l'ho presa? Perchè non volevo mettere sulla mia bella faccina esclusivamente creme astringenti, purificanti e sgrassanti. Ovviamente non la uso mai durante l'estate, ma nella stagione fredda tendo a metterla, soprattutto quando sento la pelle particolarmente secca e la vedo screpolata. Non la applico quasi mai sulla fronte perchè in questa zona questo prodotto tende a "ripresentarsi" un'oretta dopo averlo applicato. Durante l'inverno la mia pelle tende a screpolarsi attorno al naso, nello spazio fra le sopracciglia e sulle tempie (bah, complicata anche in questo settore) e devo dire che applicandola la situazione migliora immediatamente e la pelle rimane idratata e distesa abbastanza a lungo. La considero una crema abbastanza "presente", con un certo carattere, corposa ma dalla consistenza abbastanza fluida. Si assorbe, tutto sommato, relativamente in modo veloce, soprattutto se ben massaggiata (diciamo che la massaggio un po' più a fondo di altre creme più leggere e fresche). Il profumo è buonissimo, molto delicato e discreto.
VOTO
10/10



INGREDIENTI
aqua, aloe barbadensis gel, squalane (da olio d'oliva), cetearyl alcohol, butyrospermum parkji butter, helinathus annuus seed oil, coco caprylate, glyceryn, sodium PCA, sodium stearoyl lactylate, glyceryl stearate citrate, shorea stenoptera butter, ceramides, sodium hyaluronate, xanthan gum, allantoin, panthenol, chamomilla recutita oil, sodium dehydroacetate, capryloyl glycine, rosmarinus officinalis extract, canola oil, profumo
Salut.

domenica 28 novembre 2010

Crema dermopurificante alla salvia e timo - Locherber

Salut les filles.

Comincio col dirvi che ho visto Harry Potter e che mi è piaciuto parecchio. Pur non essendoci tantissima azione (credo che ce ne sarà di più nella seconda parte) le due ore e mezza sono volate. Sorvolando sul fatto che non mi ricordavo quasi nulla del libro (che sono prontamente andata a recuperare dalla libreria) devo fare un bell'applauso al film. Anche confrontandomi con le altre 13 persone che sono venute con me al cinema il parere è stato lo stesso...bello bello bello e consapevolezza di non farcela ad aspettare fino al 15 luglio per vedere la seconda parte...aspettando che Sev (Severus Piton) faccia la sua parte.
W Piton :P

Immagine tratta da Google immagini
Passiamo all'argomento del post.
Questa sera volevo parlare di una crema viso che mi ha dato il mio carissimo amico erborista. Gli avevo chiesto qualche cosa per le pelli grasse e impure e lui mi ha presentato questa: Crema Dermopurificante con estratti di salvia e timo. La marca è Locherber, distribuita dalla Cosval.

Dicono di lei: per pelli grasse ed impure a tendenza seborroica. Le pelli grasse ed impure tendono ad invecchiare meno precocemente rispetto alle pelli secche, ma hanno bisogno di una particolare cura per prevenire la formazione di punti neri, comedoni e brufoli. Questa formulazione innovativa grazie ai suoi componenti naturali combtte l'eccesso di sebo e le impurità liberando i pori. Agisce in profondità con dolcezza, tonifica la pelle dandole un aspetto fresco e luminoso.
Modo d'uso: applicare ogni giorno sulla pelle pulita insistendo sui punti più a rischio, eventualmente anche sulla schiena. Continuare il trattamento fino alla normalizzazione della cute.
Contiene: estratto di laminaria saccarina, estratto di rosmarino, salvia, olio di lavanda, menta piperita, timo, arachide.

Dove l'ho trovata: erboristeria La Bottega della Natura.
Confezione: tubetto in plastica rosa con tappo a scatto bianco.
Quantità: 50 ml
Prezzo: 14€
Scadenza: 12 mesi.

Considerazioni: la texture è leggera, quasi fosse un latte. Ha un profumo gradevole, non forte ed estremamente delicato. Si applica facilmente e si assorbe con rapidità, senza bisogno di lunghi massaggi. Personalmente la applico la sera prima di andare a dormire e, usandola con costanza, devo dire che, pur non facendo scomparire brufoletti e punti neri, fa migliorare nettamente la situazione. Agisce in profondità con dolcezza, tonifica la pelle donandole un aspetto fresco e luminoso.

Voto: 9/10
Ingredienti: aqua, butylene glycol, caprylic, cyclopentasiloxane, nylon-2, glyceryl stearate, cetyl alcohol, cyclohexasiloxane, laminaria saccharina extract, rosmarinus officinalis leaf extract, salvia officinalis leaf extract, ethylhexyl, glyceryl polymethacrylate, sorbitan oleate, stearic acid, phenoxyethanol, peg-100 stearate, methylparaben, disodium edta, butyl methoxydibenzoylmethane, retinyl palmitate, mentha piperita oil, thymus vulgaris oil, salvia officinalis oil, lavandula angustifolia oil, butylparaben, ethylparaben, peg-8, helianthus annuus sees oil, propylparaben, isobutylparaben, tocopherol, chlorhexidine digluconate, linalool, limonene, ascorbyl oalmitate, bht, ascorbic acidcitric acid.
Bon nuit.

sabato 27 novembre 2010

Smalti: andiamo per prati

luce artificiale diretta
Bonsoir.
Speriamo di fare in tempo a fare questo post, visto che fra un'ora devo uscire a vedere Harry Potter e i doni della morte parte 1 e devo ancora mangiare. Poi vi farò sapere come è andata la "prima visone". La mia aspettativa è molto molto alta, anche se temo cadute di stile, tristemente presenti negli ultimi film di Harry Potter...David Yates e Alexandre Desplat siamo nelle vostre mani.

Comunque torniamo a noi. Mi sono decisa a una review sui miei smalti verdi. Arriveranno anche quelle sugli altri smalti (ne ho una discreta quantità) ma dovrete pazientare un pochetto.
Ritornando agli smalti verdi (quante divagazioni) ne ho sei, come vedete. Le marche sono varie e sono quelle che generalmente compro di più, difficile trovare nella mia collezione smalti che costino più di 10€, anzi, forse non ce ne sono proprio.


Cominciamo dal principio:

N°28 - DRG Cosmetics.
Dove si trova: io l'ho prso in uno di quei negozi Tutto 1€
Confezione: boccetta cilindrica in vetro con tappo lungo in plastica nera.
Prezzo: 1€
Quantità: 14 ml
Scadenza: 24 mesi.
Considerazioni: uno dei primo smalti che ho comprato, risale a una cosa come 5 anni fa e, magia delle magie, non si è seccato; ho dovuto aggiungere solo qualche goccia del Diluente per unghie di Mavala. Non mi fa impazzire per una serie di motivi, il primo dei quali è la stesura. E' sempre stato abbastanza denso quindi diventa un po' difficilino tirarlo per bene senza che si formino degli accumuli di prodotto. La coprenza non è il massimo: come vedete è molto chiaro, io lo chiamo color "porro perlato", nel senso che è un verde quasi bianco perlato. Molto discreto...e io sono per i colori molto più vistosi.
Voto: 4/10

N°39 Lime up - Essence
Dicono di lui: che colori super trendy! Le nuove proposte della gamma smalti colour & go vestiranno le tue unghie dei colori più brillanti della primavera, stuzzicando la tua voglia di stile! Scegli tra toni pastello,  tinte più vivaci, o colori ad effetto olografico – sarai certamente alla moda! grazie alla sua formulazione, lo smalto color & go asciuga in un attimo. In più, grazie allo speciale pennello piatto, basta una sola passata di smalto per avere mani e piedi pronti a conquistare la città!
Dove si trova: nelle Coin che vendno Essence (ad esampio quella di Loreto a Milano) oppure negli Upim o OVS che tengono lo stand Essence.
Confezione: molto piccola. Corpo in vetro e tappo in plstica dello stesso colore dello smalto.
Prezzo: 1,29€.
Quantità: 5 ml
Scadenza: non riportata
Considerazioni: uno degli ultimi arrivati. Che dire, un bello smalto di facilissima stesura e ottima coprenza; bastano due passate utilizzando poco prodotto. La durata è buona (anche se io metto sempre e comunque il top coat). Il colore è davvero carino, lime-verde acido.
Voto: 9/10

N°297 verde acido - Kiko.
Dicono di lui: la texture in gel dona una brillantezza laccata estrema e un grado di fluidità ideale per un perfetto controllo in stesura e una grande facilità di applicazione. Speciali resine facilitano l’aderenza dei pigmenti all’unghia creando un film elastico e resistente che, grazie agli attivi anti usura, amplifica la durata e la brillantezza del colore. Il Citral, un attivo di origine naturale dalle proprietà rinforzanti ed indurenti, sigilla e protegge le unghie creando una corazza di luce inscalfibile.
Colori pieni, perlati, metallizzati, con fiamma, glitter e microglitter: qualunque sia l’effetto desiderato, il risultato sarà sempre al di sopra delle aspettative. Ogni sfumatura è calibrata con la massima precisione per ottimizzare la scrivenza, la coprenza e la resa dei pigmenti.
Nail Lacquer è privo di ingredienti aggressivi come Toluene, Canfora, DBP, Formaldeide.
Dove si trova: nei negozi Kiko o sullo store on line
Confezione: boccetta a forma di parallelepipedo, in vetro trasparente. Tappo cilindrico nero.
Prezzo: 3,99€.
Quantità: 11 ml
Scadenza: 36 mesi
Considerazioni: io lo definirei un bel verde prato, senza l'ombra di un brillantino. Mi piace davvero tanto, con un top coat dura abbastanza (secondo i miei canoni) 4-5 giorni...e io spesso al 3 giorno mi stufo dello smalto che ho su e lo cambio. La stesura è buona, bastano due passate e si ottiene il colore desiderato.
Voto: 9/10

N°296 verde prato - Kiko.
Dicono di lui: vedi sopra.
Dove si trova: nei negozi Kiko o sullo store on line
Confezione: boccetta a forma di parallelepipedo, in vetro trasparente. Tappo cilindrico nero.
Prezzo: 3,99€.
Quantità: 11 ml
Scadenza: 36 mesi.
Considerazioni: secondo me è troppo scuro per chiamarsi "verde prato". A parte questo è un bel verde medio-scuro, senza glitterini. Per durata, e stesura vedisi l'altro smalto Kiko.
Voto: 9/10

N°833 Show me the way - SinfulColors.
Dove si trova: da Coin
Confezione: molto bella. Corpo in vetro, leggermente cicciotto e bombato, io lo trovo molto simpatico. Tappo in plastica nera.
Prezzo: 4,50€
Quantità: 15 ml
Scadenza: 16 mesi
Considerazioni: l'ultimo arrivato dei gruppo smalti verdi, preso due settimane fa alla Coin di Porta Vittoria a Milano. E' un verde particolare, che tende al verde marcio, con dei leggeri glitterini. La durata è più o meno come quella degli smalti Kiko e la cosa mi soddisfa. La stesura è buona ma è un po' meno coprente...diciamo che se si stende con attenzione e precisione, tirando per bene il prodotto con due passate ci si avvicina al colore che si vede in boccetta. Io non vado mai oltre le due passate perchè se no fra base, due passate di smalto e topo coat viene fuori uno strato di 10 cm. Altro problema è che per farlo asciugare vi ci vogliono due vite...una cosa eterna.
Voto: 4/10

Mambo jumbo - H&M.
Dove si trova: negli H&M che hanno il reparto cosmetici.
Confezione: molto particolare. Il corpo è un parallelepipedo ma non si sviluppa verso l'alto (come negli smalti Kiko) ma in orizzontale. Tappo rettangolare in plastica nera lucida.
Prezzo: 2,90€
Quantità: 9 ml
Scadenza: 24 mesi.
Considerazioni: verde smeraldo leggermente perlato, molto bello. Stesura, durata e coprenza buone.
Voto: 8/10

Diciamo che fra tutti questi smalti quello che mi piace meno è il primo. Fra gli altri non ho grandissime preferenze, mi piacciono tutti sia come resa, che come qualità che come colore.

A bentot.

giovedì 25 novembre 2010

Lo scrub

Salut.
Dopo aver fatto il post sullo struccaggio eccone qui un altro sulla cura della pelle e in particolare sullo scrub.
Lo scrub è uno dei modi migliori per esfoliare la pelle. Il turn-over cellulare epidermico è quel processo che, incessantemente, consente alla nostra pelle di rinnovarsi producendo nuove cellule che vanno a sostituire quelle morte che si distaccano dalla superficie. Con lo scrub andiamo a dare una mano a questo processo naturale. La pelle tende, col tempo, a diventare grigia, opaca e spenta. Ecco perchè ogni tanto bisognerebbe ricorrere agli esfolianti. Ovviamente non è solo la pelle del viso che necessita di essere esfoliata, ma anche quella del corpo.
Lo scrub (o gommage) si avvale dell'azione meccanica da parte di micro particelle solide che, massaggiando la pelle, aiutano le cellule desquamanti a distaccarsi.
Un altro tipo di trattamento è quello mediante agenti cheratolitici e cheratomodulanti, come gli alfa-idrossiadici. Va detto chiaramente che in questo caso si parla di trattamenti medici utilizzati generalmente per correggere cicatrici da acne, la riduzione di iperpigmentazione. Ci sono poi i beta-idrossiacidi che, avendo una minor capacità di penetrazione e un potere riducente più elevato di questi ultimi, viene utilizzato per i trattamenti cosmetici.

Se la pelle del viso è particolarmente spenta, ispessita e non eccessivamente fragile, l'esfoliazione si può fare 1-2 volte alla settimana; se la pelle è delicata, con tendenza ad arrossamenti e irritazioni è sufficiente farla una volta ogni quindici giorni e si deve scegliere un esfoliante meccanico particolarmente delicato.
Esistono tantissime tipologie di scrub, da quelli che si trovano in commercio, di tutte le marche e di tutti i prezzi, a quelli fatti in casa. Per quelli distribuiti dalle varie case cosmetiche posso solo consigliarvi di leggere in giro sui vari blog per farvi un'idea e poi di provare un po' di prodotti per trovare quello che meglio si adatta alle esigenze della vostra pelle. Anche per quelli fatti casa internet arriva in nostro aiuto. Ci sono in giro una miriade di ricette facile ed economiche. Tendenzialmente io non uso questo tipo di scrub, ma solo per il fatto che in questo campo sono piuttosto pigra e quindi non mi viene voglia di mettermi a miscelare ingredienti vari...apro il flacone di turno e via.
Anche per lo scrub corpo valgono le stesse regole di quello viso. La pelle del resto del corpo è tendenzialmente meno delicata di quella del viso, ma anche qui è meglio andarci più leggere se l'epidermide tende a irritarsi o comunque è delicata. E' consigliabile farlo con regolarità, soprattutto in estate. Visto che elimina lo strato superficiale dell'epidermide serve anche a evitare, o comunque minimizzare, lo spiacevole inconveniente dei peli sottopelle.
Au revoir.

* tutte le immagini sono tratte da Google immagini

mercoledì 24 novembre 2010

Bagnoschiuma: Creme fruit al melograno - Palmolive

Immagine tratta da Google immagini
Bonsoire.
Finita l'ultima mega bottigliona di bagnoschiuma mi accingo a usarne una nuova.
E visto che mi piace cambiare...ecco qua il nuovo:
Creme fruit: bagno doccia idratante con estratti di melograno - Palmolive Naturals.
Dicono di lui: prova una piacevole idratazione sotto la doccia! Palmolive creme fruit con melograno è un bagnodoccia dall'originale look striato, arricchito con crema idratante ed estratto di squisito melograno. Sentirai la tua pelle idratata, coccolata e radiosa, avvolta in una deliziosa fragranza di frutta.

Dove si trova: in tutti i supermercati.
Confezione: flacone bello grosso di forma vagamente ovoidale con tappo a scatto sul fondo. L'apertura si trova sul fondo della confezione in modo da poter usare fino all'ultima goccia di prodotto.
Prezzo: 2,45€
Quantità: 400 ml
Scadenza: 12 mesi

Considerazioni: ammetto che per sceglierlo non ho guardato l'inci (cosa che se devo essere sincera faccio raramente per quanto riguarda shampoo e bagnoschiuma) o altro, ma solo la confezione. Packaging e profumazione (che io spesso chiamo gusto...manco dovessi berlo il bagnoschiuma) sono, a conti fatti, ciò che mi fa decidere se prendere o non prendere un prodotto da doccia. E in questo caso ci hanno azzeccato. Il colore bianco e rosa in varie sfumature e la forma hanno fatto centro. E devo dire che la frangranza "fruttosa" si sente eccome (anche se io ci sento anche una qualche nota di rosa), l'idratazione anche...quindi che volere di più? Io nulla.

Voto: 9/10

Ingredienti: aqua, sodium laureth sulfate, hydrolyzed corn starch, petrolatum, glycerin, cocamidopropyl betaine, steareth-20 methacrylate crosspolymer, parfum, PEG-8, heliantus annuus seed oil, tetrasodium EDTA, lithium magnesium sodium silicate, castoryl maleate, polyquaternium-7, sodium hydroxide, sodium benzoate, tocopheryl acetate, punica granatum extract, methylchloroisothiazolinone, methylisothiazolinone, alpha-isomethyl ionone, benzyl silicylate, buthylphenyl methylpropional, geraniol , hexyl cinnamal, limonene, linalool, CI 713360, CI 77007

Bien, bonne nuit ma chere!

Scrub corpo: Gommage corps - Sephora

Bonsoir.

E adesso voglio farvi la review di un prodotto per la cura del corpo con cui mi trovo bene: lo scrub body di Sephora.

immagine da google immagini
Dove si trova: nei negozi Sephora.
Confezione: tubetto, anzi tubotto, in plastica flessibile trasparente. Tappo a scatto nero sul fondo. Il prodotto esce quando si esercita una certa pressione sul flacone.
Prezzo:
Quantità: 150 ml
Scadenza: non riportata.
Considerazioni: vederseli lì davanti sugli scaffali ben illuminati di quella fantastica profumeria che è Sephora equivale, almeno per me, a comprarsene almeno uno. La prima volta che l'ho acquistato la dinamica è stata esattamente quella sopra descritta. Ero entrata per comprare tutt'altro (non ricordo più cosa) e mi stavo tranquillamente avvicinando alle casse quando sono comparsi loro. Erano lì tutti belli colorati, disposti in ordine cromatico, assieme ai burri corpo, ai bagnoschiuma e alle perle da bagno. E ci sono cascata dentro con tutte le scarpe.
I due scrub (perchè ne ho due) che ho io sono il garden tea lemon (di un bel verde limone intenso) e icy mint (blu-azzurro brillante). Il primo dei due l'ho appena finito e l'altro è appena stato cominciato. Tutti e due hanno un buonissimo profumo (di tè verde il primo e di menta i secondo) che si diffonde per tutta la doccia quando li applico.
Questo tipo di scrub lo faccio una volta alla settimana mentre faccio la doccia. Dopo essermi insaponata con bagnoschiuma e aver sciacquato via la schiuma applico un po' di scrub sulle mani e lo passo con vigore (senza scuoiarsi ovviamente) su gambe, cosce e pancia. Il prodotto in eccesso lo passo con moltissima delicatezza sul decolté. Terminata l'operazione risciacquo.
Il risultato è discreto, la pelle è rigenerata, pulita e "sgrassata" ma non tesa. Non irrita e le zone trattate non si arrossano più di tanto (un po' di arrossamento è normale visto che si va a fregare la pelle).
Voto: 6/10
Ingredienti: glycerin, aqua, PEG-60, hydrogenated castor oil, polyethylene, sorbitol, polysorbate 20, phenoxyethanol, carbomer, parfum, methylparaben, propylparaben, triethanolamine, jojoba esters, dipropylene glycol, geraniol, buteth-3, citronellol, linalool, tocopherol, sodium benzotriazolyl butylparaben sulfonate, retinyl palmitate, helianthus anuus seed oil, CI 42090, linoleic acid, tributyl citrate, carica papaya leaf extract, ethylparaben, linolenic acid

Scrub viso: Clean deeper - Nivea Visage Young

Bonsoir.
Penso che tutte noi sappiamo cosa sia uno scrub, e penso anche che tutte quante ne facciamo uso chi più frequantemente e chi meno. Il prodotto che in questo periodo sto usando (è la seconda volta che lo ricompro) è questo:

Clean deeper - Nivea Visage Young
Immagine tratta da Google immagini
Dicono di lui: è il prodotto adatto a te se hai una pelle giovane da mista a grassa e se vuoi liberare a fondo i tuoi pori.
L’efficace formula rinfrescante libera a fondo i pori della tua pelle e ha un doppio effetto: le microsfere purificanti blu, con acido lattico, aiutano a liberare i pori ostruiti e a prevenire imperfezioni e punti neri. Le microsfere esfolianti levigano la pelle, la pelle è istantaneamente purificata, morbida e uniforme.
Non Comedogenico: non ostruisce i pori. Compatibilità cutanea dermatologicamente comprovata.
Modo d'uso: massaggia delicatamente il viso inumidito con movimenti circolari. Evita il contatto con gli occhi. Risciacqua con acqua tiepida.

Dove si strova: in profumeria e nei principali supermercati.
Confezione: di plastica trasparente con tappo a scatto sul fondo. Molto comodo, perchè il flacone si può appoggiare si dalla parte del tappo (quando il prodotto è agli sgoccioli), sia dal lato opposto in modo che, appen utilizzato il prodotto, questi non vada a fuoriuscire leggermente e a macchiare la superficie di appoggio.
Prezzo: 3,79
Quantità: 150 ml
Scadenza: 12 mesi

Considerazioni: il clen deeper della linea Niva Visage Young è, a mio parere, un buon prodotto. Sulla confezione c'è scritto "gel quotidiano", ma usarlo ogni santo giorno mi sembra un tantinello eccessivo. Si tratta di un prodotto in gel di un bell'azzurro trasparente contenente delle microsfere purificanti blu, con acido lattico, che aiuta a liberare i pori ostruiti, a prevenire imperfezioni e punti neri e a levigare la pelle. Io lo uso una volta alla settimana e mi ci trovo bene. Il profumo non so descriverlo, ma secondo me ha un che di marino. Lo applico sulla pelle bagnata, massaggio per alcuni minuti con movimenti circolari e poi sciacquo via il tutto. La pelle sembra effettivamente leggermente più levigata ma non tira e non mi si secca, come succede con alcuni scrub.

Voto: 8/10

Ingredienti: Aqua, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Myreth Sulfate, Sodium Acrylates Copolymer, Lactic Acid, Maris Limus Extract, Ostrea Shell Extract, Lauryl Polyglucose, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil, PEG-200 Hydrogenated Glyceryl Palmate, Polyethylene, Mannitol, Trisodium EDTA, Polyquaternium-10, Benzophenone-4, Microcrystalline Cellulose, Propylene Glycol, Glycerin, Sodium Chloride, Phenoxyethanol, Methylparaben, Propylparaben, Alpha-Isomethyl Ionone, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Butylphenyl Methylpropional, Benzyl Alcohol, Benzyl Salicylate, Limonene, Parfum, CI 42090, CI 74160.
Spero di essere stata utile.
Au revoir.

martedì 23 novembre 2010

Tag: Make up per Capodanno!

Bonjour.
Faccio anche io questo Tag che ho visto sul blog Compagne di Merende e che mi è piciuto tantissimo. Il tema è il make-up di Capodanno.
Bene. Partiamo...
DOMANDE GENERALI:
1- tonalità del make-up occhi: nero e blu o oro e nero
2- labbra scure o nude? nude assolutamente no! Il colore non so, comunque belle accese (prugna, rosse, fuxia,...)
3- pelle mat o luminosa? mmm...mat
4- ciglia finte...sì o no? se s'...quali? non le ho mai messe, le avrei messe questo capodanno ma visto che sarò in montagna non se ne farà nulla...comunque se mai le dovessi mettere qualche cosa di simile a quelle della elf con i "diamantini" sopra
SKINCARE E MAKE-UP:
1- crema, siero o lozione idratante viso? Se sì, quale? solita crema idratante alla shorea di Fitocose
2- contorno occhi...sì o no? Se sì, quale? sì, contorno occhi della cera di cupra
3- primer viso...sì o no? Se sì, quale? Di solito non lo uso ma per occasioni particolari in cui il trucco deve durare molto sì...Sephora base sublimatrice primer
4- correttori, quali? o il trio forget di essence o correttore in sick age defyng 01 light
5- fondotinta, quale? Istant Liss' Result Maybelline
6- cipria, quale? pure powder della Maybelline
7- blush o terra, quale? terra per il counturing e blush della kiko rosa acceso
8- illuminante, quale? certo...sempre se non fossi in mezzo alla neve avrei usato la shimmer powder 01 della collezione natalizia della kiko
9- base-primer occhi?shadow insurance di too faced
10- ombretti, pigmenti, quali? ombretti cotti per la versione nero-blu e ombretto della kiko e pigmento di madina per la versione nero-oro
11- matite occhi o eye liner? qiali? eye liner nero per la versione nero-blu e matita bronzo della kiko
12- mascara, quale? volum' express colossal 100% black
13- ciglia finte? quali? elf...quelle con i "diamantini" sopra
14- matita contorno labbra, quale? matita trasparente di l'oreal
15- rossetto o gloss? quale? rossetto fuxia di sephora
16- spray o cipria...fissativi per il trucco? cipria
DUE DOMANDE AGGIUNTIVE:
1- smalto? certo...una qualche nail art luccicosa in tono con una delle due versioni del trucco occhi
2- profumo? certo muschio bianco erbolario

Taggo tutte quante!!!

Preview: Collezione Fairytale - Essence


Bonjour les filles.
Magari è comparsa sul sito già da un po', ma io me ne sono accorta solo adesso. Sta di fatto che la Essence propone una nuova collezione. la Fairytale, ispirata ai racconti fatati, al mondo magico dei sogni e delle favole. Molto carina, a mio avviso. Uscirà tra dicembre 2010 e gennaio 2011...il che vuol dire che se ci va bene la troveremo a fine gennaio :)

Fairytale ombretto mono.
Fai durare la notte perfetta per sempre con gli ombretti mono fairytale. le bellissime combinazioni colore sono l'accento del tuo make-up! Diventa le reginetta del ballo grazie a queste fantastiche tonalità di albicocca, porpora e rosso bacca.
Disponibile nei colori:
01 tinka'dress
02 welcome to wonderland
03 humpty dumpty
04 fairy berry

Visto così mi ispirano più p meno tutti, ma in particolare lo 02 e lo 03. Se sono buoni come gli altri omretti essence un pensierino conviene farcelo.

Fairytale eyeliner glitter.
Aggiungi un pizzico di magia al tuo make-up da favola con il nuovo eyeliner glitter! Che tu scelga l'albicocca chiaro, il divertente lilla o l'entusiasmante argento, l'eyeliner glitter donerà ai tuoi occhi una luce tale da renderti meravigliosa per una perfetta serata fuori casa.
Disponibile in:
01 welcome to wonderland
02 tinka's dress
03 humpty dumpty

Molto carini e sfiziosi. Magari non tutti (o se volete anche sì) ma anche questi fanno gola. Da usare con moderazione per non sembrare una palla da discoteca scappata di casa. Fairytale lucidalabbra.
I nuovi lucidalabbra da favola non faranno mai passare le tue labbra inosservate! ora le tue labbra saranno meravigliosamente morbide e idratate, proprio come esigono le vere principesse. Prova questi tre favolosi colori, dalla texture delicata e dal finish impeccabile.
Disponibile in: 01 fairy berry
02 once upon a time
03 pixiw dust

Io non amo i lucidalabbra ma, a parte questo, i colori non mi fanno impazzire, a parte il primo. Però io non faccio testo...

Fairytale matita occhi.
Crea i look entusiasmanti e seducanti che hai sempre sognato con la nuova matita occhi nero profondo. Otterrai una profondità di sguardo così intensa da lasciare gli altri a chiedersi cosa si nasconde dietro i tuoi misteriosi e fantastici occhi.
Disponibile in:
01 enchanted forest.
Non ho capito se è nera o no, ma avrei preferito qualche colorazione in più e non solo una...vabbè.
Fairytale ciglia glitter stars.
Tutti i tuoi sogni sono destinati ad avverarsi grazie a queste ciglia da favola. Avrai ciglia senza fine per occhi in grado di affascinare il tuo principe. In più, piccole stelline glitter danno allo sguardo una luce semplicemente adorabile.
Disponibile in:
01 twinkle, twinkle.


Belle, davvero carine. Se usassi le ciglia finte le comprerei subitissimo.


Fairytale smalti.Nuovi smalti per unghie da principessa. Sei nuovi misteriosi colori per un look adatto ad ogni occasione. Crea il tuo personale stile in un battito d'ali.
Disponibile in:
01 fairy berry
02 pixie dust
03 once upon a time
04 humpty dumpty
05 tinka's dress
06 welcome to wonderland

Carine le boccettine: basse e cicciotte. Le colorazioni sono carine e delicate. Mi attirano soprattutto le ultime tre.





Fairytale cipria illuminante.
Potrebbe mai essistere una favola senza polvere di stelle? Grazie alla nuova cipria illuminante, puoi creare meravilgiosi effetti luce su viso e collo ogni volta che lo desideri.
Disponibile in:
01 pixie dust.

L'ennesima cipria illuminante. Nel caso finissi quella già in uso potrei prendere questa, in caso contrario no perchè altrimenti esco di casa io e entrano i trucchi.



* tutte le immagini sono tratte dal sito essence

sabato 20 novembre 2010

Tag: I sogni son desideri...


Bonjour.
Ma se potessimo chiedere in regalo tutto quello che vorremmo, senza tenere conto di prezzi e quisquilie simili, cosa chiederemmo?

Io mi sono sbizzarrita...e in alcune cose si vede :P


UN LIBRO:
Il Signore degli Anelli illustrato da Alan Lee.
UM PRODOTTO DI MAKE UP:
Un rossetto di Chanel.UN CAPO D'ABBIGLIAMENTO:
Uno di quei vestiti da favola che sognavamo quando eravamo piccole...lo so che è praticamente immettibile, ma è troppo bello.
UN PERSONAGGIO DA INCONTRARE:
John Ronald Reuel Tolkien...un uomo, un genio, un mito.
UN PAIO DI SCARPE:
Sandali Corsica di Jimmy Choo.
UN MEZZO DI TRASPORTO:
Il mitico pulmino volkswagen.
UN "PRODOTTO TECNOLOGICO":
Una bella reflex.
UNA ABITAZIONE:
Casale in Toscana.
UN GIOIELLO:
Una riproduzione del ciondolo di Arwen.
UNA BORSA:
La borsa di Brontolo della Fix Design.
UN ELEMENTO D'ARREDO:
Un bellissimo pianoforte a coda...lo so che si dovrebbe suonare, ma mi piace troppo l'idea di avercelo in mezzo al salotto (che ovviamente sarà enorme)
UNA VACANZA:
Viaggio in Nuova Zelanda.
UN PROFUMO:
Cristalle di Chanel.

Bene, torniamo coi piedi per terra.
Se volete sbizzarritevi anche voi...buon sabato a tutte!

* tutte le immagini sono tratte da Google immagini

venerdì 19 novembre 2010

Ciglia sane e folte con l'olio di ricino - Forsan

Immagine tratta da Google immagini
Salut.
Finalmente il Pro Gel Mascara di Kiko ha tirato le cuoia, gioia e tripudio.
Ho buttato via la parte di sotto della confezione (quella in cui è contenuto il prodotto), ho lavato lo scovolino con il latte detergente e l'ho tenuto per utilizzarlo con l'olio di ricino.

L'olio di ricino è un trigliceride dell'acido ricinoleico. Sembra che questo acido non si trovi in altre sostanze eccetto questa. Una così alta concentrazione di questo acido grasso è ritenuta responsabile delle sue notevoli proprietà curative.
L'acido ricinoleico si è dimostrato essere efficace nel prevenire la crescita di numerose specie di virus, batteri, lieviti e muffe. Ciò dovrebbe spiegare l'alto grado di successo nell'uso topico dell'olio nel trattare malattie quali la tinea (causata da larve, vermi o funghi), cheratosi (malattie della pelle), infiammazioni cutanee, abrasioni, infezioni da funghi alle unghie, acne e prurito cronico.

Probabilmente molte di voi già lo sapranno ma questo olio si può applicare sulle ciglia proprio per rinforzarle, allungarle e infoltirle...cioè per fa quello che il Pro Gel Mascara dice di fare ma non fa.

Molte sono le proprietà di questo olio. Senza pensare di fare un trattato vi scrivo per cosa si può utilizzare:
1) per ristrutturare, infoltire e allungare le ciglia.
Che è quello per cui lo uso io. Bagnate lo scovolino di un ex mascara (versate un po' di prodotto su un cucchiaino e poi bagnate lo scovolino. In questo modo eventuali batteri e schifezze varie non andranno a contatto con l'olio nella boccettina) e applicate il vostro “mascara” tutte le sere sulle ciglia. Con un po’ di costanza vedrete degli ottimi risultati!
2) per ridurre ed attenuare le borse intorno agli occhi.
Riempite mezzo cucchiaino di olio e aggiungete due gocce di limone spremuto a freddo.
Miscelate il composto e poi picchiettatelo sul contorno occhi.
Massaggiatelo fino a quando la lozione non si assorbe quasi del tutto, facendo attenzione a non avvicinarla all’interno dell’occhio, per non incorrere in bruciore e conseguente irritazione.
3) per rinforzare le unghie.
Massaggiate l’olio sulle unghie prive di smalto, fino a completo assorbimento.
L’olio le rinforza e aiuta ad ammorbidire le pellicine intorno all’unghia! Ho provato anche questo utilizzo e devo dire che mi trovo bene.
4) per attenuare e prevenire le rughe del viso.
Se usato con costanza aiuta ad attenuarle e prevenire la comparsa dei segni del tempo.
Miscelate mezzo cucchiaino di olio a tre-quattro gocce di olio essenziale di camomilla -lo trovate in erboristeria- e massaggiate il composto sul contorno occhi e sul contorno delle labbra.
Se soffrite di borse sotto agli occhi o di gonfiore, fate un impacco così composto:
-mezzo cucchiaino di olio di ricino,
-tre gocce di olio essenziale di camomilla,
-mezzo cucchiaino di argilla bianca.
Amalgamate bene il tutto e stendetelo sul contorno occhi.
Lasciate agire una ventina di minuti, quindi sciacquate con acqua tiepida.
5) per i massaggi.

Dove si trova: l'olio che uso io è della Forsan e l'ho trovato da Auchan (ma c'è anche da Upim, Carrefour, Standa,...).
Prezzo: 5,50€
Quantità: 100ml
Scadenza: 12 mesi
Considerazioni: io lo applico ogni sera prima di andare a dormire, lo uso quasi un mesetto e devo dire che i risultati si vedono. Le ciglia sono più lunghe, folte e soprattutto più corpose. Non ne perdo praticamente più, neanche quando mi strucco.
Voto: 8/10

Ingredienti: ricinus communis oil
Bien, buon trattamento a tutte.

Punti neri...fate le valigie: Olio d'oriente - Forsan

immagine tratta da Google immagini
Bonjour les filles.
Per la cura de viso ci sono prodotti che vanno usati tutti i giorni (forse sarebbe meglio dire ANDREBBERO) come lo struccante, il tonico e le varie creme idratanti. Poi ce ne sono altri che vanno usati con una minor frequenza, dei trattamenti che si possono fare una-due volte a settimana o anche una-due volte al mese. Qui di seguito vi parlerò di uno di questi prodotti: l'olio indiano.

Accumuli di sebo e punti neri penalizzano sicuramente anche il viso più bello. Con l'Olio d'oriente (o olio indiano) è possibile contrastare questi inestetismi e rallentarne la riformazione. La pelle, già dalle prime applicazioni, apparirà finalmente omogenea, detersa e senza pori dilatati. Grazie alla sua particolare composizione di estratti vegetali, penetra profondamente detergendo, disinfettando ed eliminando le varie impurità senza alterare minimamente l'equilibrio sebaceo dell'epidermide.
Questo prodotto è venduto da diverse marche. Quello che uso io è della Forsan e l'ho scoperto guardando un video di Lara (Chienkiri).

Dicono di lui: elimina i punti neri - purifica la pelle. Con olio indiano è possibile contrastare in modo efficace questi inestetismi e rallentarne la riformazione. La pelle, già dalle prime applicazioni, apparirà finalmente omogenea, detersa e senza pori dilatati. Infatti olio indiano, grazie alla sua particolare composizione di estratti vegetali, penetra profondamente detergendo, disinfettando ed eliminando le varie impurità senza alterare minimamente l'equilibrio sebaceo dell'epidermide.

Dove si trova: supermercati Auchan, Upim, Carrefour e Standa.
Confezione: bottigliettain vetro trasparente con un comodissimo dispenser. Tappo in plastica bianca.
Prezzo: 4,50€
Quantità: 50 ml
Scadenza: 12 mesi

Considerazioni: Io lo uso due volte al mese, di solito il primo e il terzo sabato del mese (se non mi do dei tempi ben precisi va a finire che non faccio mai questo genere di trattamenti), dopo la doccia. E' normale che dopo l'applicazione la pelle sia leggermente arrossata, proprio perchè andiamo a sfregare leggermente con il dischetto di cotone. Sottolineo che, come dice anche Lara, non ho la minima idea sulla reazione che la pelle potrebbe avere se, dopo il trattamento con questo olio, vi applichiamo una crema o prodotti chimici di vario tipo. Quindi limitatevi a sciacquare leggermente il viso con acqua tiepida (senza sapone) in modo che l'olio rimasto sul viso continui la sua azione purificante.
Ecco come lo uso. Passare delicatamente un batuffolo di cotone intriso di olio d'oriente (io ne uso 3 gocce) sul viso insistendo in modo particolare sulle impurità da eliminare. Ripetere più volte finché il cotone si presenterà pulito. Sciacquare delicatamente con acqua tiepida. Se l'operazione viene eseguita quando i pori della pelle sono un po' dilatati (per esempio dopo il bagno, la doccia, vaporizzazioni, ecc...), il prodotto potrà agire ancora più in profondità.
Unica cosa che vi consiglio è di utilizzarlo quando siete sicure di rimanere in casa (magari senza truccarvi o incremarvi per un po') in modo d non andare a stressare la pelle con altri prodotti.

Voto: 9/10

Ingredienti: Prunus Amygdalus Dulcis Oil, Ethyl Hexyl Palmitate Glycine Soja Oil, Macadamia Ternifolia Seep Oil, Rosmarinus Officinalis Oil, Cinnamomum Camphora, Limonene, BHT, BHA, Linalool

Au revoir.

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms