venerdì 17 giugno 2011

Che rouge a levres sia

Bonjour les filles.
Vi prego non odiatemi...vi prego, vi prego, vi prego...
Temo che dopo avervi tediato con con i lip gloss vi romperò di nuovo l'anima. Dopo i lucidalabbra ecco l'epoca dei rossetti.
Come avrete capito sono una tipa decisamente meticolosa, precisina fin quasi all'esasperazione, e credo che questi post riflettano un po' il mio modo d'essere. Precisi, inquadrati (magari un po' troppo). Quindi pazientate e prendetemi così come sono.

Rossetto, una parola che sta sulla bocca di tutte le donne del mondo:
oltre la manica è "lip sitck",
sotto la Tour Eifel si sente sussurrare "rouge a levres",
fra i laghetti gelati della finlandia è " huulipuna",
se facessimo un salto fra le colonne del Partenone sentiremmo " κραγιόν",
lassù, fra i gaiser, chiederemo un " varalitur",
all'ombra del Cremlino è " Россетто",
l'ungo l'Unter den Linden altro non è che un " Lippenstift",
in Turchia viene chiamato " ruj"...
...ma comunque lo si chiami riporta alla mente uno dei prodotti di make up di maggior seduzione e più desiderato. Ma non solo. Il rossetto è un vero oggetto di culto...e di seduzione.

Non ho mai avuto moltissimi rossetti. Due o tre risalgono a un po' di anni fa, quando ero appena approdata sulle spiagge del mondo del make up, quando sceglievo i colori a casaccio o quando i rossetti me li prendeva mia mamma (cosa che ogni tanto fa ancora ^_^). È solo da un annetto che le mie labbra hanno il privilegio di farsi coccolare dall'abbraccio cremoso di un rossetto. Come molte, cred, sono partita dai nude per approdare, piuttosto rapidamente ai rosa e ai corallo. Più o meno 6-7 mesetti fa mi sono decisa e ho fatto la grande scelta: ho comprato un rossetto rosso. Ed è stata la fine. Da allora sonoa rrivati nella mia collezione fuxia e bordeaux. Colori che adoro ma che trovo un po' complessi da portare, non perchè non mi ci trovi bene o non mi senta a mio agio. Sono gli altri che non mi fanno sentire a posto. Sembrerà incredibile ma tra le persone che conosco (amiche, amiche di amiche, cugine e parenti varie, conoscenti di vario tipo) già sono poche le persone che si truccano, figuriamoci quelle che indossano rossetti, per così dire, vistosi. Quindi, se fino a un certo punto è piacevole sentirsi osservate, ricevere complimenti e sentirsi dire: "Ma che rossetto particolare, bello...però io non riuscirei proprio a metterlo...", alla lunga diventa pesantuccio. Specialmente perchè si capisce che dietro quel "particolare" ci sta tutto un pensiero make up - filosofico (vedi Fanny...siamo in pieno "Tra il filosofico e il cosmetico"). Ci sta il fatto che il rossetto vistoso è volgare, invecchia, è un modo per farsi notare, denota vanità. I rossetti rossi sono da vecchia, i fuxia da donna di malaffare, i bordeaux scuri troppo gotici...e, ripeto, sono, TUTTI, soprattutto volgari. Quindi...una faticaccia autoconvincermi a metterli.
Quindi tenetevi pronte che a breve comincerà la rassegna...che rouge a levres sia.


luce naturale indiretta

9 commenti:

Aru ha detto...

ma che bella collezione! *_*

olly ha detto...

bel articolo!! complimenti! io amo i rossetti e ne ho tanti di colori diversi, ma li uso un po' meno rispetto ai gloss, il motivo è semplice: i gloss sono meno impegnativi nell'applicazione. Comunque quello che hai detto sulla reazione degli altri al rossetto vistoso è giustissimo!! ed io ogni in una situazione del genere mi domando "ma qualcuno ti chiede il tuo parere?" e spesso non esito a porla anche alle persone troppo insistenti!!!

olly ha detto...

a! a proposito ui russo il rossetto si dice "pamada" (помада) (accento sulla seconda "A")

Feddy ha detto...

sono pronta per la carrellata! =)

Mara♥ ha detto...

Quanti che ne hai! =)



xoxo Mara

Patri - LAismydream ha detto...

Sono proprio curiosa, ne ho già visti un paio che mi sembrano belli, aspetto gli swatch!

Gioia ha detto...

che introduzione interessante!! :) Sono proprio d'accordo con te... Non vedo l'ora di vederli tutti... un bacio :)

Elena ha detto...

caspita hai ragione, a volte è difficile indossare un makeup magari particolare o un colore più vistoso del solito senza sentirsi un pò "giudicate"

S ha detto...

In efetti hai ragione, i rossetti dai colri troppo accesi vengono sempre visti un pò male dalla gente...
Io al rossetto rosso non mi ci avvicino nemmeno, ma ne ho comprato uno fuxia e a mia madre è quasi venuto un colpo quando lme l'ha visto addosso!
Aspetto i prossimi post, allora! (a me quelli sui gloss sono piaciuti un sacco!)
Un bacio!
S
http://s-fashion-avenue.blogspot.com

Posta un commento

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms