martedì 4 gennaio 2011

Le 3 biofasi

Girovagando senza meta fra siti e blog vari, senza cercare nulla di particolare ma curiosando di qua e di là per vedere se durante queste feste natalizie fosse uscita qualche novità modaiolo o makeupposa mi sono imbattuta in un articolo, non mi ricordo assolutamente su quale blog, che parlava delle 3 biofasi. E mi sono detta: "Cosa acciderbolina sono?"
Eh sì, lo mmetto, non sapevo cosa fossero, mai sentite. Faccio mea culpa, chiedo perdono. Incuriosita mi sono messa a cercare notizie di qua e di là e ho deciso di fare un piccolo (ma temo che piccolo sia da intendersi solo in senso figurato) post con quello che sono riuscita a capire di queste misteriose 3 fasi.
Probabilmente tutte quelle che già conoscono questo sistema di detersione si annoieranno a morte, ma magari esiste qualcuna che, come me, lo troverà interessante.

Le 3 biofasi sono per l'appunto tre fasi che permettono una detersione completa, efficace e delicata che rispetta al contempo la nostra pelle e l'ambiente, cosa che non fa mai male.

Prima fase: L'OLIO VEGETALE.Gli olii hanno la proprietà di incorporare le molecole di tutte quelle sostanze che vengono a depositarsi durante la giornata sulla nostra pelle (smog, polveri varie) e quelle dei prodotti di cosmesi che utilizziamo per farci belle. Questo processo avviene in modo dolce e non aggressivo e contemporaneamente nutre la pelle grazie alle sostanze naturalmente presenti negli olii vegetali.
Gli olii che si possono utilizzare sono tantissimi (olio di jojoba, ricino, macadamia, avocado, mandorle dolci...). Scegliete in base ai vostri gusti e esigenze personali. Se si vuole risparmiare e non si ha tempo e voglia di andare a caccia di un olio vegetale è possibilissimo usare del normale olio alimentare (d'oliva, girasole. mais,...) purché sia spremuto a freddo.
Per utilizzarlo basta versarne un po' sulle mani, strofinarle fra loro e poi massaggiarlo sul viso con movimenti dolci e circolari. Con questo olii si possono struccare tranquillamente anche gli occhi, basta prestare un po' di attenzione e massaggiare la zona con molta delicatezza (è possibile anche versare alcune gocce su di un dischetto di cotone leggermente inumidito e poi passarlo sulle palpebre).

Seconda fase: SAPONETTA BIO.Un sapone che abbia buoni ingredienti (possibilmente biologici) e stagionato a dovere è quello che fa al caso nostro. L'olio steso in precedenza agisce come protettivo, evitando che la saponetta risulti quindi troppo sgrassante.
Beh, sull'uso non credo ci siano particolari problemi...tutte quante dovremmo essere in grado di usare una saponetta.

Terza fase: TONICO ACIDIFICANTE.L'epidermide ha un ph acido e, dopo l'uso del sapone a ph basico, risulta leggermente sbilanciato. Ecco che un tonico leggermente acido ripristina il naturale equilibrio.
Per qunato riguarda quale tonico utilizzare l'importante è che sia un tonico eco-bio (altrimenti diciamo addio a tutto il lavoro fatto precedentemente). I tonici in commercio dovrebbero essere tutti a ph acido (così ho trovato...ma non ne ho la minima idea). E' possibile preparare anche a casa un tonico naturale utilizzando una parte di aceto di mele e due parti d'acqua; oppure un po' più di succo di limone diluito nell'acqua. Basta imbevere un dischetto di cotone con il tonico e tamponare sul viso ben asciutto.

Detto questo devo anche precisare che non ho mai provato a usare questo metodo di detersione. Documentandomi ne ho sentito parlare molto bene, ma non ho la minima idea della sua reale efficacia, di pro e contro o di eventuali effetti indesidarati. Credo che, molto probabilmente, cercherò in giro dei prodotti adeguati per poterlo provare. Nel qual caso vi farò sicuramente sapere. Quelle di voi che l'hanno già provato possono farmi sapere come si sono trovate? Grazie 1000

* tutte le immagini sono tratte da Google immagini

6 commenti:

Maria ha detto...

senza dubbio è un metodo di detersione buffo... però io ho la pelle grassa e ho paura che spalmandomi l'olio in faccia a fine giornata il grasso si triplicherebbe e i brufoli fiorirebbero... però devo ammettere che suona così divertente che è da provare, tanto olio e limone non mancano mai in casa... e penso anche di avere qualche saponetta... XD

Maretta ♥ ha detto...

Buon anno anche a te!

xx mara

LaDamaBianca ha detto...

Io uso questo metodo da 3 anni e mezzo ed è stupefacente, mai provato niente di migliore.
Maria puoi star tranquilla: l'olio toglie lo sporco come nient'altro e anche se hai la pelle grassa non avrai alcun problema in merito.

xnicole87x ha detto...

oh grazie mi hai chiarito dei dubbi che avevo :)

Beauty Tools ha detto...

Io uso le 3 biofasi soprattutto quando ho la pelle con qualche problemino e devo dire che è l'unico rimedio per risanarla subito in breve tempo. Un portento.

crazy4makeup ha detto...

I metodi naturali e antichi sono sempre i più efficienti!!!
Uso questi 3 step da svariato tempo... e non hanno mai fallito!! ^.^

Posta un commento

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms