giovedì 13 gennaio 2011

Tag: Le mie 5 Top Model preferite

Ed ecco qu un altro post decisamente poco impegnato ma veloce veloce.
Ringrazio ancora Donatella, da cui sto "rubacchiando" gli ultimi tag...sono davvero troppo carini (per chi ancora non la conoscesse, cosa impossibile, questo è il suo bellissimo blog).

Devo fare una premessa. Avrei sicuramente messo al primo posto Claudia Schiffer se non fosse per il fatto che l'ho già inserita in questo tag.

5° posto:
MONA JOHANNESSON
Scoperta quattordicenne a una corsa di cavalli (sua grande passione), da un talent scout, Mona Johannesson inizia prestissimo a sfilare lasciando, solo part time la sua Svezia dove sceglie di completare i suoi studi. In un servizio per la rivista svedese Fjords gli viene chiesto di ispirarsi a Kate Moss: il confronto mette in luce una somiglianza che farà parlare di lei sino a quando Lucinda Chambers direttrice di Vogue U.K non la vuole per la sua copertina. Infatti arrivata a Londra, i più grandi fotografi la scelgono per i redazionali e le campagne, a partire da Paolo Roversi, Mario Sorrenti, Craig McDean, Tom Munro. Appare su Marie Claire Italia, Vogue, Harper's Baazar, Numéro, Pop, Mixte, V, oltre che nelle campagne del profumo di Ungaro, Hugo Boss, Adidas, Burberry, Bulgari, Costume National. È chiamata a sfilare per Chanel, Luella Bartley, Nina Ricci, Zac Posen e Kenzo, Maxmara, Marni, Iceberg, Paul Smith, Moschino e Ferragamo. Sul suo futuro non si pronuncia, di certo non rinuncerebbe mai a cavalcare in totale libertà. È il volto di copertina di Marie Claire Italia di maggio.

Occhi: azzurri
Capelli: biondi
Altezza: 1,76
Nata a: Huskvarna
Il: 18 settembre 1987
Nazionalità: Svezia
4° posto:
EMILY DIDONATO
Emily Didonato (New York, 24 febbraio 1991) è una modella statunitense.
E' cresciuta in una piccola città in Orange County e ha discendenze italiane e irlandesi. All'inizio non era interessata alla carriera da modella ma poi un amico di famiglia l'ha incorragiata ad inseguire la carriera da modella, iniziò firmando con la Request Model Management nel 2008 e successivamente con la Guess diventando il viso della collezione primavera 2009 e come modella per la campagna pubblicitaria rugby della Ralph Lauren. Nel maggio 2009 firmo con la Maybelline, un grande traguardo per una ragazza appena diplomata e con appena cinque mesi di esperienza, con cui fece il suo primo debutto pubblicitario in tv per la linea Color Sensational Lip Color. Nell'augusto 2009 Emily diventò modella di Victoria's Secret, e apparì sulla sua prima copertina della rivista The Block nel numero di ottobre.
Nel 2010 è diventata la modella della fragranza Acqua di Gioia di Giorgio Armani.

Altezza 178 cm
Misure 86-62-89
Taglia 34 (UE)
Scarpe 42 (UE)
Occhi blu
Capelli castani
3° posto:
JESSICA STAM
Nata e cresciuta in una fattoria a Kincardine, in Ontario da una famiglia molto religiosa, Jessica Stam progettava di diventare un dentista, prima di essere notata da Michèle Miller, impresario di una agenzia di moda di Barrie. Dopo aver vinto un concorso per modelle nel 2002, la Stam appare in ogni campagna pubblicitaria realizzata dal fotografo Steven Meisel. Dopo essere apparsa sulle copertine delle edizioni inglesi e tedesche di Vogue, la Stams viene scelta per le pubblicità di Marc Jacobs, Anna Sui, Vera Wang, Valentino, Miu Miu, Gucci, Prada, Dolce & Gabbana, Versace, Holt Renfrew, Dior, BCBG Max Azria, Lanvin, Roberto Cavalli, Bulgari, H&M e DKNY. Nel 2004, la Stam appare anche nel cortometraggio Agent Orange.
Ispirandosi a lei, Marc Jacobs disegna la borsetta Marc Jacobs Stam. Nel 2006 Jessica Stam sfila per Victoria's Secret ed appare nella campagna pubblicitaria di Rochas diretta da Bruno Aveillan. Soltanto nella primavera dello stesso anno partecipa a 64 sfilate durante le settimane della moda di Milano, Parigi e New York, sfilando, fra gli altri, per Chanel, Christian Lacroix, Christian Dior, Givenchy, e Jean Paul Gaultier. Dopo essere stata posizionata al numero 4 della classifica stilata dal sito models.com relativo alle 50 migliori modelle, viene eletta supermodel nel numero di maggio 2007 di Vogue America, insieme a Doutzen Kroes, Caroline Trentini, Raquel Zimmermann, Sasha Pivovarova, Agyness Deyn, Coco Rocha, Hilary Rhoda, Chanel Iman, e Lily Donaldson.
Nel luglio 2007, con un guadagno annuo stimato intorno a 1.5 milioni di dollari, la rivista Forbes la nomina la quindicesima modella di maggior successo al mondo. In seguito Jessica Stam ha arricchito il proprio curriculum, lavorando per Bulgari, Dior, Lanvin, Escada, Miss Sixty, Loewe e Kenzo, ed è stata testimonial per il profumo Onde di Giorgio Armani, per Dolce & Gabbana e Bulgari.

Altezza 179 cm
Misure 86.5-61-86.5
Taglia 34 (UE)
Scarpe 41 (UE)
Occhi Azzurri
Capelli Biondi
2° posto:
MILLA JOVOVICH
Figlia di Bogdan Jovović (pediatra serbo) e Galina Loginova (attrice ucraina), passa i primi 5 anni della sua vita tra Londra e l'Unione Sovietica, dopodiché si trasferisce negli Stati Uniti, a Sacramento prima e a Los Angeles poi, dove vive attualmente. Benché alcuni le attribuiscano come secondo nome Natasha, Milla non ha un secondo nome.
All'età di 11 anni appare come modella sulle copertine di alcune riviste, fotografata da Richard Avedon. A 13 anni la sua prima esperienza nel cinema: compare infatti nel film Congiunzione di due lune di Zalman King, nei titoli di coda viene semplicemente citata come Milla, così come nel suo secondo film L'ultimo treno per Kathmandu. Successivamente recita in Ritorno alla laguna blu, Poliziotto in blue jeans e Charlot. Nel 1993, a 18 anni, sposa l'attore Shawn Andrews, conosciuto sul set del film La vita è un sogno; il matrimonio viene annullato dalla madre dopo qualche mese. L'anno successivo, 1994, Milla decide di cimentarsi anche nella musica, incidendo l'album The Divine Comedy, che riscuote un discreto successo.
Il 1996 è l'anno della svolta per quanto riguarda la sua carriera cinematografica. La Jovovich viene infatti scelta dal regista francese Luc Besson per il ruolo di Leeloo nel film Il quinto elemento, il suo primo successo di una certa rilevanza sul grande schermo. Tra il regista e l'attrice nasce una relazione che sfocerà nel matrimonio tra i due, celebrato nel 1997 e durato poco meno di due anni. Dopo l'apparizione di Milla nel film di Spike Lee He Got Game (1998), l'ultimo lavoro della coppia Jovovich-Besson sarà, nel 1999, Giovanna d'Arco, lungometraggio dedicato alla famosa eroina francese accolto con pareri contrastanti dalla critica.
Milla Jovovich nel 2007Negli anni successivi alterna la passerella al set. Con Mel Gibson recita in The Million Dollar Hotel (di Wim Wenders, nel 2000), l'anno successivo è nel cast della commedia di Ben Stiller Zoolander. Dal 2002 veste i panni dell'eroina Alice, protagonista della saga cinematografica, ispirata al videogame Resident Evil. Dopo il primo film del 2002 ed il sequel Resident Evil: Apocalypse del 2004, nel 2007 la Jovovich è presente anche nel terzo capitolo Resident Evil: Extinction. Nel 2006 ha interpretato un altro film di fantascienza, Ultraviolet.
Il 3 novembre 2007 nasce Ever Gabo J. Anderson, la figlia della Jovovich e del regista britannico Paul William Scott Anderson, suo compagno dal 2003 e sposato il 23 agosto 2009.[4][5] Il nome Ever è dovuto alle origini scozzesi del padre, il nome Gabo (pronunciato Gabò) è dovuto alle iniziali dei genitori di Milla.
Attualmente sta lavorando al film Stone e ancora una volta interpreterà Alice in Resident Evil: Afterlife.
Nel 2009 è stata testimonial della casa di moda Mariella Burani.

Altezza 174cm
Misure 86.5-61-86.5
Taglia 34[1] (UE)
Scarpe 39[1] (UE)
Occhi Azzurro
Capelli Castano chiaro

1° posto:
NATALIA VODIANOVA
Nata a Gor'kij (ora Nižnij Novgorod), una delle più grandi città russe, viveva con la madre e due sorelle in condizioni di grande povertà. Ha lavorato con la madre nei lavori di fattoria già dall'età di 11 anni, per aiutare le due sorelle più piccole, una delle quali invalida.
Successivamente, a 15 anni, la Vodianova si iscrisse ad una accademia di modelle, dove imparò norme di comportamento e di etichetta. Durante un casting è notata da un talent scout di Parigi. A 17 anni, si trasferì a Parigi dove iniziò la sua carriera di modella.
A 19 anni fu scelta come testimonial del profumo Gucci, successivamente ha lavorato con Rocco Barocco, Calvin Klein, e ha preso parte al film di Roman Coppola, CQ, con Billy Zane.
Ora, con le campagne di Louis Vuitton, Marc Jacobs, Calvin Klein e Miss Sixty nel suo curriculum, la Vodianova è una vera top model.
Si è sposata con Justin Porman il 1º settembre 2002 e da questa relazione ha avuto tre figli: due maschi e una femmina.
Nel 2009 è stata chiamata dalla prima rete televisiva russa per condurre le due serate di Semi-Finale dell'Eurovision Song Contest 2009 dall'Arena Olimpica di Mosca. La trasmissione, tra le più seguite d'Europa, ha registrato oltre 150 milioni di telespettatori. A dicembre partecipa, insieme ad altre colleghe, ad un particolare editoriale di Vogue Italia dedicato alla piattaforma di microblogging Twitter: le foto, ad opera di Steven Meisel, vengono scattate in bassa qualità per emulare i post degli utenti del celebre social network
Nel 2009 la rivista Forbes l'ha nominata come settima modella più pagata al mondo.

Altezza 176 cm
Misure 83-58-83
Taglia 34 (UE)
Scarpe 40 (UE)
Occhi Azzurri
Capelli Castani 

* tutte le immagini sono tratte da Google immagini

5 commenti:

LaDamaBianca ha detto...

Io non ho top model preferite, diciamo che difficilmente le trovo davvero affascinanti.

Fanni e YunaVy ha detto...

Le ragazze che hai scelto sono molto belle... Ma io non ne conoscevo nessuna, tranne la Jovovich!

CompagneDiMerende ha detto...

sorpresina per te sul nostro blog!XD

Fanni e YunaVy ha detto...

CIAO MORGANA!
Sul mio blog c'è un articolo che ti aspetta, dal momento che ti ho menzionata e... premiata!
Vieni a vedere di cosa si tratta! :)

Un bacione!

Fanni

crazy4makeup ha detto...

Che bella lista!!!! ^.^
Davvero tutte molto meritevoli.

Posta un commento

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms