venerdì 1 giugno 2012

Il fondotinta: un mutaforma (Parte II)

Bonjour mademoiselles.
Secondo appuntamento con il trittico dedicato al fondotinta. Se siete interessate e ve la siete persa qui potete trovare la prima parte.

Vi siete mai soffermate sulla quantità infinita di tipologie di fondotinta ci sono in commercio? Ce n'è per tutti i gusti e a sufficienza per creare un po' di confusione nonché'è un leggero smarrimento. Ogni brand propone fondi con caratteristiche diverse, di consistenza differente e non vorremmo mica cadere nell'errore di prendere con leggerezza un fondo in crema se vogliamo qualche cosa di estremamente leggero. Non siamo mica principianti, insomma, abbiamo una certa esperienza in capo no?
Esperienza? Io? Mah, vedi te, ho sempre pensato che il "cremoso" fosse un tipo di gelato della gelateria dietro l'angolo.

Quindi, per tutte quelle che non sanno a che fondo votarsi e che per non fare torto a nessuno (ormai abbiamo imparato bene a essere politically correct) hanno nel beauty ogni genere di fondotinta, proviamo a fare luce su questo territorio oscuro.
La texture del fondotinta va scelta sia in base all'effetto che si vuole ottenere sia in base alla propria tipologia di pelle:
  • una pelle normale potrà indossare qualsiasi tipo di fondotinta.
  • una pelle mista dovrebbe combinare due tipi diversi di fondotinta (uno matte nelle zone che presentano oleosità e uno cremoso nelle zone non oleose). In questo modo si avrà un risultato migliore, ma se non avete voglia di stendere due fondotinta differenti basta applicare ottima crema idratante sulle zone maggiormente secche.
  • una pelle secca avrà bisogno di molto idratazione e quindi dovrebbe orientarsi verso fondotinta a base d'acqua che aiutano meglio la pelle a rimanere ben protetta e la dissetano. Prima di stendere il fondotinta è bene applicae una base idratante
  • una pelle grassa dovrà optare per una base non oleosa e preferibilmente in polvere, per dare quell’effetto mat indispensabile. Si può scegliere anche un fondotinta fluido, tuttavia deve essere molto leggero e non deve contenere grassi.
  • una pelle sensibile e delicata otterrà risultati migliori scegliendo una texture lenitiva e soffice, priva di profumi e ingredienti irritanti. Ottime sono le formulazioni liquide.
Fondotinta in crema
 (non l'ho mai usato)

Immagine presa da Google immagini
Indicato per le pelli secche e sensibili, ha un potere coprente abbastanza elevato, particolarmente ricco e corposo e rende la pelle vellutata.
Fondotinta in stick 
(non l'ho mai usato)
Immagine presa da Google immagini
È una combinazione fra fondotinta in crema e correttore. Copre molto bene i difetti e gli inestetismi della pelle, si stende direttamente sul viso. Si presta in modo eccellente ad essere utilizzato per i ritocchi last minute oppure on the road grazie alla sua praticità, velocità e facilità di stesura.
Si confà meglio alle pelli secche o normali, mentre non è propriamente il massimo per le pelli molto grasse.
Fondotinta fluido 
(quello che uso maggiormente)
Immagine presa da Google immagini
Dona un risultato molto naturale, si fonde ottimamente con l’incarnato e dona un aspetto sano e luminoso ma, proprio per queste sue caratteristiche, non ha una coprenza elevata. È consigliato a quelle persone con una pelle è abbastanza bella e non necessita di troppi ritocchi. È quello più versatile perché in base alla sua formulazione, più o meno idratante, può essere adatto per pelli secche, normali o grasse.
Fondotinta in mousse
(l'ho scoperto di recente e mi piace molto)
Immagine presa da Google immagini
Estremamente soffice e spumoso. Si applica facilmente e ha una coprenza media. Indicato per le pelli normali o miste. Dona una pelle morbida ma, se non avete una buona pelle in partenza sarà necessario correggere i difetti con un correttore.
Fondotinta compatto in crema / fondotinta colato
(lo uso ma non è fra i miei preferiti)
Immagine presa da Google immagini
Ha una speciale lavorazione che lo rende compatto. Ideale se si vuole una coprenza molto elevata, adatto in caso di evidenti discromie della pelle. Solitamente ha una formulazione a base lipidica (grassa) quindi non particolarmente adatta in caso di pelle grassa o con eccesso di sebo.

Fondotinta compatto in polvere
(lo trovo comodo ma il risultato non è fra i miei preferiti)
Immagine presa da Google immagini
La coprenza varia moltissimo a seconda delle modalità di applicazione e della quantità. È sconsigliato in caso di pelli secche, screpolate o mature in quanto seccherebbe ulteriormente l’epidermide ed inoltre gli eccessi di prodotto potrebbero andare ad insinuarsi  nelle rughette del viso evidenziandole maggiormente.
Può essere usato in 2 modi:
- da asciutto: viene applicato con un piumino o con un pennellone ed ha una coprenza piuttosto leggera.
- da bagnato: si applica con una spugnetta leggermente inumidita ed ha una coprenza maggiore.

Fondotinta in polvere libera / minerale
(ottimo per l'estate)
Immagine presa da Google immagini

È l'ultimo arrivato fra le fila dei fondi. È composto da polveri finissime (nel minerale queste polveri sono di origine naturale) ed ha il vantaggio di non occludere i pori e di creare un effetto estremamente naturale. La coprenza è piuttosto leggera e non è il massimo per le pelli secche. La coprenza è piuttosto bassa (anche se applicandolo con una spugnetta bagnata aumenta nettamente).

Ufff...una maratona praticamente. Spero di non essere stata troppo prolissa.
Au revoir.

2 commenti:

Siboney2046 ha detto...

Per l'estate sempre fondo minerale o crema colorata per me!
Non sono una fan del fondotinta, però è necessario!!

La Gallina Con Lo Smalto ha detto...

Articolo interessante! io di solito uso il fondotinta liquido... ma provernò a prendere quello minerale per l'estate!

Posta un commento

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms