lunedì 5 marzo 2012

Tag: Le mie borse senza stagione

Bonjour les filles.
E dopo il tag sulle borse invernali ecco pronto quello sulle "borse senza stagione", che non sono altro che quelle borse che non definisco nè estive nè invernali ma che indosso tranquillamente quasi sempre. Quindi bando alle ciance, cominciamo con le foto.

Borsa in cuoio rigido, di un bel color marrone caldo con chiusura in simil ottone e placchetta su cui è riportato il nome del brand (El Campero). È abbastanza piccolina e ha una tracollina sottile ma lunga. Mi è stata regalata tipo 10 anni fa da mia zia. L'ho snobbata per tantissimo tempo (infatti è praticamente nuova) ma ora la sto adorando.

Questa bellissima borsa in cuoio era di mia mamma che ha gentilmente deciso di cedermela. Non so se possa definire vintage ma lei la usava quando aveva 18-20 anni e quindi ormai ne ha ben 35-37...secondo me se li porta davvero bene. È abbastanza rigida, ha una tracolla regolabile abbastanza lunga e si chiude tramite una linguetta in cuoio che si infila in passante posizionato nella parte inferiore della borsa. A me piace da morire, bella, bella, bella...una delle poche cose che mia mamma non ha impietosamente buttato via. Non ha una marca e proviene da un mercatino equo-solidale.

Clutch recentemente sfornata da H&M. Il materiale è qualche cosa di imprecisato, una sorta di camoscino spugnoso con una bella fasciozza in plastica effetto laccato. Ha una tracollina a catenella color oro. Essendo abbastanza rigida e sottile all'interno si possono mettere solo cose slim (il mio portafoglio non ci entra). L'ho usata ieri sera per la prima volta e la trovo davvero carina. C'era anche arancione o blu elettrico con fascia fucsia ma mi sembravano un po' meno abbinabili...

Questa borsa l'ho presa l'estate scorsa da Pimkie. È una classica borsa a cartella, in simil cuoio. Ha una bella tracolla che si può tranquillamente staccare trasformandola in una borsa a mano. Non ha nessuna cerniera ma si chiude per mezzo di tre bottoncini calamitati. Le due fibbie frontali sono finte in quanto sono tenute ferme dai suddetti bottoni per cui si aprono comodamente senza dover sfilare ogni volta le cinghie. Non sembra ma è bella capiente, io riesco a farci entrare davvero una marea di roba.
Borsa in finta pelle arrivata in casa mia direttamente da Promod. L'ho presa questo inverno ma è ufficialmente entrata a far parte di quelle borse che si possono usare tranquillamente anche in primavera. La cosa che preferisco è che è abbastanza piccola e che togliendo la tracollina diventa usa sorta di pochettona piuttosto simpatica. La tasca frontale si apre e si chiude con un bottone calamitato (la cinghietta è meramente decorativa) mentre il vano principale si apre schiacciando il pulsantino che sta al di sopra della placca color oro antico collocata sulla sommità della borsa.

Questa ultima borsa è di Benetton e risale ad un'era passata non meglio identificata. Ad essere sincera non è mia ma di mia sorella, ma visto che la uso spesso anche io posso sorvolare sulla sua reale appartenenza.
È una borsa che io definisco "a busta", dotata di una tasca anteriore con chiusura automatica e da una tasca centrale dotata di una cerniera. La borsa è in tessuto color verde-grigio con inserti e tracolla color oliva. La tracolla è regolabile e il tutto è movimentato da una cinghia bicolor fermata da una fibbia color argento.

3 commenti:

Alessia ha detto...

Ciao
è da una vita che non vedevo la marca el campero avevo una borsa anch'io che usavo sempre per andare a scuola, nei lontani anni 90. Baci buona giornata Alex

Rebecca Ragionieri ha detto...

Molto carina la seconda borsa :D Reb, xoxo. ---> www.toprebel.com
PS: Ho appena pubblicato un nuovo post sul mio blog e mi farebbe
piacere avere un tuo commento ;)
http://www.toprebel.com/2012/03/sunday-with-drmartens.html

✿D. ha detto...

tutte fantastiche...tranne l'ultima -.-

Posta un commento

Disclaimer

Il blog http://mekemeup-themorgana1985.blogspot.com/ (da qui in avanti "MakeMeUp") non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e la frequenza degli articoli non è prestabilita. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 I contenuti dei commenti dei lettori rappresentano il punto di vista degli autori degli stessi e l'autrice di MakeMeUp non se ne assume la responsabilità. L'autrice del blog si riserva di rimuovere senza preavviso, e a suo insindacabile giudizio, commenti: che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti politici, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d'età che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti che comunichino utilizzando messaggi in codice che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo che siano "off-topic" o comunque non correlati all'argomento principale del post Alcune delle immagini presenti sul blog sono tratte da internet e pertanto valutate di pubblico dominio. Qualunque problema inerente eventuali diritti d'autore non riconosciuti può essere segnalato all'autore che si rende disponibile per eventuali rettifiche e cancellazioni. Tutti i prodotti citati su MakeMeUp sono stati acquistati personalmente dall’autore o ricevuti in regalo da amici e parenti. In caso contrario, i prodotti ricevuti gratuitamente dalle aziende saranno chiaramente ed esplicitamente segnalati come omaggi. Tutte le opinioni, pareri e giudizi espressi sul blog riflettono il personale punto di vista dell’autore. L’autrice di MakeMeUp non è responsabile dell’accuratezza, completezza, e correttezza delle informazioni rese disponibili sul blog e per qualsivoglia conseguenza derivante dall’utilizzo di suddette informazioni. Pertanto l’autore non è responsabile dei danni dovuti a errori, incompletezza, mancanza di attualità delle informazioni fornite, possibili incomprensioni delle stesse e/o dei danni dovuti a un utilizzo improprio e scorretto dei prodotti citati nel blog. E' possibile contattare l'autrice di questo blog per informazioni, richieste, rettifiche e quant'altro all'indirizzo e-mail: TheMorgana1985@gmail.com
Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Grants For Single Moms